L’ultimo trimestre del 2012 entrerà nella storia di Apple: secondo Strategy Analitics infatti, proprio in questo lasso di tempo, gli iPhone venduti dalla società di Cupertino hanno superato gli smartphone venduti dalla rivale Samsung, posizionandosi così, di diritto, al primo posto in classifica quale produttore americano di cellulari.

iphone-samsung-apple


La ricerca pubblicata dalla società Strategy Analitics ha comparato il numero di cellulari smerciati dalle compagnie che operano nel mercato americano, confrontando i dati attuali con quelli dello stesso trimestre dell’anno passato, mostrando come gli iPhone venduti durante i mesi di Settembre- Dicembre 2012 abbiano superato di numero gli smartphone Samsung.

Apple ha infatti venduto 17,7 milioni di iPhone, per una quota di mercato del 34%, mentre Samsung, nello stesso periodo, ha venduto 16,8 milioni di device, con una quota del 32%. Terzo posto invece per LG, con un netto distacco dalle prime due posizioni in classifica, che raggiunge quota 9% con 4,7 milioni di dispositivi venduti.

Anche l’analista Neil Mawston ha commentato il grande risultato ottenuto da Apple, dichiarando che la società di Cupertino si afferma, per la prima volta, primo produttore di telefoni cellulari negli Stati Uniti, grazie al successo dei suoi iPhone e dell’AppStore, ma anche degli accodi presi con gli operatori telefonici ed alla fitta campagna di marketing per il lancio di iPhone 5.

via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: