TomTom, uno dei principali partner di Apple che fornisce i propri dati nell’applicazione Mappe rilasciata all’interno del sistema operatuivo iOS 6, potrebbe essere acquisita dall’azienda con sede a Cupertino, secondo un rapporto dell’analista di Rabobank Hans. Secondo un nuovo rapporto esiste il 30 per cento di probabilità che Apple possa cercare di acquisire la ditta TomTom per rendere più rapidi i miglioramenti alla sua tanto controversa nuova applicazione Mappe.

tomtom-ios-6



TomTom, il fornitore olandese di applicazioni di navigazione per iPhone ha visto una crescita delle proprie azioni dopo che si è diffusa la notizia secondo cui la società americana potrebbe fare una offerta pubblica di acquisto.

“TomTom ha bisogno del denaro di Apple, e Apple ha bisogno del know-how di TomTom”, ha detto Slob, che ha stimato un prezzo finale di aquisto di 10 euro per azione.  Sulla scorta di questa notizia TomTom oggi è salita del 7,2 per cento, arrivando alla quota più alta da otto settimane a questa parte, alla cifra di 4,12 €, e si trova attualmente ad un valore di circa € 906.000.000 (1,18 miliardi dollari).

Questa acquisizione potrebbe portare Apple ad ottenere, nel giro di pocho tempo un rinnovamento della propria applicazione Mappe in modo tale da limitare così le polemiche che circondano tale servizio.

| via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: