Apple ha presentato la nuova lineup completamente rinnovata di iPhone 5s e 5c, terminali che sicuramente predomineranno la scena aziendale nel corso del prossimo anno ed oltre. Per questo motivo iPhone 5 verrà rimpiazzato dal suo successore.

iPhone-5-at-Apple-Store-1024x768


Sembra proprio che Ming-Chi Kuo avesse ragione. L’analista di KGI Securities aveva infatti predetto, insieme a pochi altri, che l’azienda di Cupertino avrebbe reso discontinua la vendita del suo ultimo flagship iPhone 5 in vista del lancio dei nuovi terminali presentati nella giornata di ieri. E’ così è stato.

iPhone 5 sarà, infatti, completamente rimpiazzato da iPhone 5s che ne richiama le caratteristiche e sarà disponibile ad un prezzo di partenza pari a $99 con contratto telefonico e che Apple inizierà a vendere a partire da 20 settembre. Stranamente, una sorte diversa è toccata ad iPhone 4s che l’azienda ha deciso di mantenere sul mercato.

Il prezzo di iPhone 4s risulterà, in questo nuovo quadro organizzativo, praticamente lo stesso che attualmente viene utilizzato per iPhone 4. E’ strano che Apple abbia deciso tenere ancora in giro un dispositivo con connettore a 30 pin (ormai obsoleto e completamente sostituito dal nuovo Lightning ad 8 pin) ed un display da 3,5 pollici, ma probabilmente dall’analisi aziendale è emerso che non vi erano margini abbastanza alti per mantenere iPhone 5.

iphone-4s-5c-5s-e1378839057851

Il realtà il modello 4S mantiene ancora un sua dignità pur rientrando in soli 8GB di memoria interna: monta, infatti, una fotocamera da 8 MP, un formidabile processore A5 e solide caratteristiche software che verranno implementate dall’aggiornamento ad iOS 7.

VIA


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: