Attraverso una nuova ricerca di personale si intuisce che Apple ha come volontà quella di implementare ancora ulteriormente il proprio assistente vocale Siri, cercando così di renderlo un personaggio riconoscibile e con un proprio “carattere” virtuale. Tale ricerca infatti è finalizzata all’assunzione di una persona che abbia competenze per aggiornare e rifinire gli attuali contenuti di Siri, ma non solo questo, dovrà anche sviluppare e scrivere nuovi dialoghi per supportare le capacità effettive dell’assistente vocale introdotto dall’azienda sui device iPhone ed iPad.

Siri-Apple


Vediamo il testo completo della ricerca di lavoro postata da Apple

Cerchiamo un individuo creativo per aiutarci ad evolvere e arricchire Siri, l’assistente virtuale personale di Apple. Siri è “nota” per la sua sagacia, le  nozioni e lo zelo nello spiegare le cose in modo coinvolgente, divertente e pratico. La ricerca è finalizzata ad un individuo che riesca sia in possesso di una passione per il linguaggio, giochi di parole e conversazione e dell’esperienza necessaria nel portare in vita contenuti creativi all’interno di un ambiente fortemente tecnico.

Con queste parole si intuisce della volontà di Apple di puntare molto sulla personalità del proprio assistente vocale, in modo che esso possa interagire in maniera sempre più naturale con l’utenza. Questo inoltre eprmetterebbe ad Apple di differenziare il proprio sistema a comandi vocali da quelli della concorrenza, ed in sistemi simili l’unico modo per farlòo è quello di implementare il più possibile Siri e di renderlo, per quanto possibile, sempre più umano.

 
| via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: