Dopo aver lanciato il nuovo connettore dock Lightning, da Cupertino Apple sta pensando di aggiungere anche la compatibilità con la connessione ad alta velocità USB 3.0. Il piccolo connettore Lightning I/O ha debuttato per la prima volta su iPhone 5 a settembre del 2012, rimpiazzando il precedente dock a 30-pin. Il cambiamento è stato controverso in quanto ha portato all’incompatibilità con tutti gli accessori preesistenti, che necessitano di un adattatore per poter essere utilizzati sui dispositivi col nuovo dock.

Lightning-adattatore-applestoreonline


Di recente Apple ha richiesto l’assunzione di un Senior Software Quality Engineer (USB) da introdurre nel team USB Connectivity Compliance QA. Il candidato ideale deve avere conoscenze riguardanti il testing dei dispositivi  sia per quanto riguarda lo standard USB 3.0 che quello 2.0, per consentire nuovi sviluppo sui prodotti iOS ed iPod.

Sui più recenti dispositivi Mac e MacBook sono presenti porte USB compatibili sia con USB 3.0 che 2.0 (mentre la maggior parte dei PC sono dotati di due porte separate) ed è solo questione di tempo prima che anche il connettore Lightning venga aggiornato al supporto USB 3.0 per il trasferimento dati ad altra velocità tra computer o device come iPhone 5, quinta generazione di iPod Touch e le più recenti versioni di iPad.

Mentre USB 2.0 trasferisce i dati ad una velocità teorica di 480Mbit/s (USB 1.0: 12Mbps), USB 3.0 eleverebbe ki standard sino a raggiungere gli 4.8Gbps nella nuova modalità SuperSpeed. Si tratterebbe sicuramente di un grande passo avanti per quanto riguarda la velocità di trasferimento dati.

VIA


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: