Durante il fine settimana sono trapelate in rete alcune immagini del supposto Samsung Galaxy Gear, un dispositivo smartwatch della casa coreana. Il design ha scatenato una serie di polemiche, considerato goffo ed esteticamente poco attraente. Per la gioia dei tecnofili è arrivata la rapida smentita: si tratta solo di un prototipo, ed il prodotto reale, completamente ridefinito, verrà svelato in settimana nel corso di eventi simultanei a New York e Berlino (che sta attualmente ospitando la fiera tecnologica IFA)

samsung-smartwatch-4-e1378060753974


La fonte portatrice di una simile notizie aggiunge anche ulteriori informazioni riguardo le specifiche tecniche: il sistema operativo dovrebbe essere aggiornato alla versione 4.3 di Android, con tastiera a scomparsa. L’orologio sarà munito di Bluetooth LE, ciò significa che potrà interfacciarsi con telefoni che supportano questa tecnologia, compreso iPhone 5 ed altri dispositivi Android. Il prodotto potrà anche essere usato per effettuare chiamate telefoniche.

La batteria del prototipo è stata stimata sulle 24 ore con uso modesto, ma un utilizzo più regolare porterebbe ad un drastico calo di durata che si aggirerebbe sulle 10 ore. La fonte aggiunge anche che le notifiche saranno a schermo intero, con icone sulla parte superiore e due linee di testo in basso. Al momento le notifiche Facebook e Twitter non sarebbero in funzione sul prototipo.

Ricapitolando, le specifiche del Galaxy Gear di cui si vocifera insistentemente sono:

  • Display OLED ad altra qualità con spettro di colori completo
  • Display da circa 2.5 pollici in diagonale (3 incluso il case)
  • Processore dual core, probabilmente Samsung Exynos 4212 da 1.5GHz con GPU Mali-400 MP4
  • Fotocamera e microfono integrato nel cinturino ed anche piccoli altoparlanti
  • NFC e Bluetooth 4.0 LE
  • Sistema operativo Android 4.0 con tastiera a scomparsa
  • Assenza di browser e necessità di interlacciarsi ad un telefono per collegarsi ad Internet
  • Necessario un dispositivo Samsung con App Store appositamente orientato per installare applicazioni sullo smartwatch
  • Accelerometro integrato ed altri sensore per agire come dispositivo auto quantificato
  • Durata della batteria stimata a 24 ore con uso modesto, 10 ore con utilizzo più attivo.

VIA


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: