Attraverso il teardown eseguito da iFixit relativo al nuovo smartphone LG Nexus 4 si è scoperto che sulla scheda madre del dispositivo vi era la presenza del chip LTE, nonostante che le funzionalità del dispositivo non prevedano la possibilità di connessioni alle reti 4G. In prima analisi sembrava che nemmeno con qualche accorgimento questa funzionalità potesse essere attivata, visto che mancavano dei componenti hardware essenziali, ma dal Canada arrivano novità che riportano che alcuni utenti sono riusciti ad attivare la funzuionalità LTE sul Nexus 4.

Nexus-4-LTE


Nonostante manchi un amplificatore di segnale, alcuni utenti sono riusciti ad attivare la connetività LTE con dei semplici comandi digitabili sul display dello smartphone. Basta infatti digitare sul dialer *#*#4636#*#* e successivamente selezionare LTE. Sarà una bufala o meno? Chi ha postato tale passaggio in rete assicura che la procedura permette di attivare tale funzione sul Nexus 4.

Questa è una grossa novità per i paesi in cui le reti LTE sono presneti e funzionanti, come appunto il Canada o gli Stati Uniti, mentre per noi italiani non servirebbe a molto visto che i primi servizi 4G stanno partendo in queste settimane nelle varie città pilota.

Resta quindi da verificare la veridicità ed il buon esito della procedura e approvato, e bisogna capire inoltre quali sono i motivi percui Google ha mantenuta non utilizzabile questa funzione molto importante su uno smartphone.

| via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: