Dopo Apple tocca anche a Google: diramato un nuovo avvertimento da parte della polizia australiana a proposito della pericolosità dell’utilizzo delle Google Maps per destreggiarsi tra le strade dell‘Australia.

 google-Maps-Australia


Dopo aver dato notizia delle iOS Maps, quali potenzialmente pericolose per orientarsi nella zona di Vittoria, adesso giunge un nuovo comunicato ufficiale da parte della polizia australiana che diffida i viaggiatori dal far esclusivo affidamento sulle Google Maps se ci si trova dalle parte di Southern Otways.

I guidatori che infatti volevano sfruttare il passaggio dalla Great Ocean Road in direzione Southern Otways sono stati indirizzati verso Wild Dog Road, ritrovandosi in una strada particolarmente pericolosa, a senso unico, e non destinata al traffico.

Il consiglio diffuso dalla polizia australiana è stato ovviamente quello di non fare affidamento quale unico mezzo di orientamento a questo genere di sistemi di navigazione, le iOS Maps come le Google Maps, ma di munirsi di una sicura cartina stradale per attraversare le zone meno trafficate.

Oltre all’importanza del messaggio diffuso in territorio australiano però, vogliamo segnalarvi come il comunicato sia giunto proprio il giorno dopo rispetto la presa in giro da parte di Samsung sulla imprecisione delle mappe dell’azienda rivale, e di come sarebbe stato meglio affidarsi alle androidiane Google Maps. Ironico no?

via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: